Google+

Post in evidenza

Come progettare la cucina

Moderne, minimal, classiche, in muratura, country, shabby... In legno, in acciaio, laccate, in pvc, in vetro..c'è da perdere la testa...

20 giugno 2013

Come ti cambio il look al balcone: divani "ready made"

E' affascinante l'idea di poter ridare nuova vita ad oggetti ormai vecchi e rovinati, anche a quelli impensabili che a prima vista sono buoni solo per ardere il fuoco. 
Una mia cara amica, ha reso glamour l'inguardabile! 
Così le ho chiesto se le andava di descrivere questa creazione e condividerla nel mio blog.
Dopo l'appendiabiti, continuiamo a riciclare e creare con il fai da te..dei fantastici divani!



La trasformazione





























Ringrazio Lady Twin per il passaggio del testimone, era da un po’ di tempo che pensavo di scrivere due righe su come un anno fa il mio balcone ha cambiato totalmente aspetto e colore, così ho preso la palla al balzo!
Premetto che non sono una fanatica del fai-da-te, dico sempre: "mi piace" "potrei farlo anch'io" "che ci vuole" ma alla fine non ci provo mai!
Questa volta invece sono partita più decisa che mai, e questo è il risultato! 
L’idea nacque dopo un viaggio con il mio ragazzo in Turchia in cui abbiamo avuto il piacere di fumare il narghilè comodamente distesi su di un morbido e basso divanone in cui potevano sedersi più persone: queste sedute a pochi centimetri da terra avevano conquistato il mio cuore! 
Tornata a casa pensai che il mio balcone aveva un immenso bisogno di personalità e colore… cercando di spendere il meno possibile! Così decisi di fare ciò che non avrei mai immaginato di fare!


Tutto ebbe inizio un sabato mattina cominciato troppo presto per il troppo caldo… e quale fu il mio primo pensiero? Caricarmi 4 bancali prima in macchina e poi su, per ben sei rampe di scale fino ad arrivare alla mia mansarda! Fortunatamente sono andata a colpo sicuro - sapevo già dove trovarli - comunque, per chi volesse seguire le mie orme consiglio di provare a chiedere in qualche azienda, di solito ne hanno molti “buttati” in un angolo (fareste solo un gran favore a portarne via alcuni).




Io mi sono accontentata di bancali comuni di dimensioni standard 80x120, ma per i più glamour ci sono anche quelli firmati.

Ho cominciato levigando i bancali con della carta vetrata per eliminare schegge, polvere e qualche residuo di resina. Poi, dato che sono una tipa puntigliosa, ho passato anche un po’ di stucco per legno. Per essere sicura che il colore facesse presa facilmente, ho passato per prima cosa una mano di aggrappante!


I tessuti con cui ho ricoperto i materassi erano i miei vecchi copri piumini di quando avevo ancora il letto singolo.
Ma si può utilizzare qualsiasi tipo di tessuto: potete cercare anche tra gli scampoli e cucirli insieme...
Date spazio alla vostra fantasia!!


Con le stoffe in mano sono andata in un colorificio ed ho scelto i colori ed in 10 minuti - e con pochi euro - mi sono portata a casa 0.75 l di lilla e 0.75 l di verde. Ho acquistato lo smalto all’acqua perché è atossico ma anche perché ne basta veramente poco dato che va diluito. Il risultato è ottimo e i colori hanno retto molto bene alle abbondanti piogge degli ultimi mesi.


Inoltre, per staccare i bancali da terra e per evitare che durante gli acquazzoni si depositi troppa acqua sotto di essi, ho fissato dei piedini di plastica di un paio di cm di spessore che si trovano facilmente in qualsiasi ferramenta.









Infine, approfittando dell'aiuto di mia madre - e con la supervisione di mia nonna - ho rivestito i due materassini di gommapiuma di 6 cm di spessore con le stoffe che avevo deciso di utilizzare.




Lo scorso anno ho passato tante belle serate con i miei amici… Anche i più scettici hanno goduto della comodità dei miei coloratissimi divanoni! 
Ora che l'estate è finalmente tornata anche Lady Twin & Twins potranno godersi un bel tramonto a casa mia.

(Anche se chi li sfrutta di più è sicuramente Tiffany!)


L'angolo relax preferito da Tiffany
Ora non mi resta che tornare in Turchia e comprare un narghilè!

Ricapitolando vi elenco l’occorrente per i vostri divani:

- 4 bancali 80x120
- Carta vetrata
- Stucco per legno
- Una spatola
- Qualche giornale da stendere a terra
- 0.75 l di aggrappante
- 0.75 l di smalto all’acqua per 2 bancali
- Un pennello
- 10 piedini di plastica di 2 cm
- 2 materassini di gommapiuma di 6 cm di spessore
- Tessuti colorati

E buon divertimento!!
Alma

11 commenti:

  1. Ho avuto la fortuna di vederli dal vivo e confermo che l'idea è brillante e la realizzazione semplice ma efficace!
    Hanno reso la terrazza vivace, elegante e comoda!
    Complimenti!!


    Valentina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per dare un tocco "kitsch" ultimamente ho posizionato anche delle sculture in terracotta - rigorosamente Made in Umbria! - che ho dipinto con colori sgargianti!
      Al prossimo aperitivo potrai giudicarli anche tu...

      Elimina
  2. eh gia, ha fatto proprio un bel lavoro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lady Twin, ho in mente un paio di cose da realizzare... sempre a tema "recupero"!
      Dobbiamo consultarci presto!!

      Elimina
    2. Cara quando vuoi, dobbiamo solo trovare un pò di tempo!!

      Elimina
  3. Visto che questa estate sembra essere poco convinta - e convincente - e visto che la sera è ancora un po' freschino, ho deciso di non abbandonare il mio progetto e di integrare i divanoni con un paio di teli in microfibra colorati (si trovano a pochi euro nei più famosi negozi di articoli sportivi) che possono essere utilizzati durante il giorno per prendere il sole e la sera per coprirsi un po'... Utilissimi!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao,innanzitutto complimenti per la realizzazione belissima....posso sapere quanto ti sono costati i materassini in gommapiuma???
    grazie mille
    Francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca, non so darti una risposta precisa perchè nel caso dei divani la gomma piuma era uno scarto di un'altra lavorazione..mi dispiace.
      Comunque i prezzi sono davvero accessibili e variano in base allo spessore e alla densità.

      Elimina
    2. Esatto! Anche i materassini mi sono stati gentilmente ceduti da un'azienda che fa lavori con la gommapiuma.
      È possibile realizzare questi divanoni a prezzi ridottissimi! :)

      Elimina
  5. Anche se le previsioni hanno messo qualche goccia per i prossimi giorni.. vedendo il sole di oggi non ho resistito ed ho allestito il balcone per la bella stagione!
    I divanoni sono tornati al loro posto!
    Ci aspettano delle belle serate in compagnia! ;)

    RispondiElimina
  6. Bellissima idea, viva il riciclo e la creatività :)

    RispondiElimina

commenta il post

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+