Google+

Post in evidenza

Come progettare la cucina

Moderne, minimal, classiche, in muratura, country, shabby... In legno, in acciaio, laccate, in pvc, in vetro..c'è da perdere la testa...

27 giugno 2013

con limone e aceto : detergente ecologico

Ieri pomeriggio, mentre fuori si scatenava il diluvio, di nuovo, ho decise di provare a fare uno sgrassatore per la cucina ecologico.
Tutti i giorni ci sono da pulire i seggioloni (2-3 volte al giorno) e il piano della cucina sempre, lo sgrassatore normale va sempre  risciacquato, soprattutto se lo si usa su piani che vengono a contatto con gli alimenti e con i bambini che hanno ancora l'abitudine di mettere tutto in bocca!
Volevo un detergente che prima di tutto funzionasse, ma soprattutto che se fosse naturale e quindi se dovesse venire a contatto con il cibo..pazienza.
Io non sono una fan di prodotti chimici, quindi quando posso evito, ho imparato ad usare il bicarbonato e l'aceto..ma non sono nemmeno una maniaca ecologista, cerco una via di mezzo.
Le pulizie, quelle a fondo le faccio 1-2 volte al mese, mentre tutti i giorni pulisco.
Come si dice "dare una botta di straccio" ecco questo sgrassatore è per tutti i giorni.
Il limone (disinfettante, sgrassante, elimina-odori..) insieme all'aceto ( anticalcare, sgrassante ) sono "invincibili"  sul calcare, vetri, stoviglie, forno, frigo, legno (non oleato) fornelli, giocattoli, sanitari ecc..
Non usare su marmo o comunque pietre calcaree, perché possono rimanere danneggiate e non potete tornare da chi ve le ha vendute con la scusa che si sono rovinate da sole!
Io ho aggiunto 2 gocce di essenza profumata perché l'aceto con il limone emana un'odore davvero davvero forte! Ma se a voi non da fastidio lasciatelo pure al naturale.
INGREDIENTI
1 limone
1 l. acqua
1 cucchiaio di sale fino
40 ml aceto
olio essenziale al profumo che gradite
uno spruzzino da 500ml 

PREPARAZIONE
Tagliate a pezzi il limone, togliete solo i semi e frullatelo finemente nel mixer.
Portate ad ebollizione l'acqua con il sale e la poltiglia di limone ottenuta, fate bollire circa 15 minuti.
Una volta raffreddato, filtrarlo molto bene (i residui di limone potrebbero intasare lo spruzzino) e aggiungere l'aceto e 2-3 gocce di essenza (io ho usato la lavanda) 
Versarlo nello spruzzino.
Pronto! 

2 commenti:

  1. Devo provare a farlo questo sgrassatore ecologico!
    Io lavo il segggiolone con il detersivo dei piatti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si anche io, ma tocca sempre risciacquare..e io ho due!!!

      Elimina

commenta il post

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+