Google+

Post in evidenza

Come progettare la cucina

Moderne, minimal, classiche, in muratura, country, shabby... In legno, in acciaio, laccate, in pvc, in vetro..c'è da perdere la testa...

31 ottobre 2013

La tavola autunnale, colori e sapori

una casa su misura: la tavola autunnale
Mentre nei negozi troneggiano panettoni e cotechini, il primo pensiero è: ma che giorno è?
Sono (erano) i primi di ottobre, ancora non è uscito  il vino novello, le olive non sono state ancora spremute e le castagne non hanno fatto capolino tra i bancali di frutta..quindi perché dovrei saltare una stagione?
Perché entrare nell'atmosfera natalizia ben 70 giorni prima? non ha alcun senso. 
Così quando sono tornata a casa mi è venuta un'idea e l'ho subito proposta alla persona giusta.
E' stata accolta con grande entusiasmo e ci siamo subito messe all'opera.
Siamo entrate nello "spirito autunnale" e con la collaborazione di Terra Umbra (accessori) e di Alma Nardi (fotografia) nel giro di pochi giorni siamo riuscite a organizzare la Tavola autunnale con relativo menù, che non prevede panettoni!
Ci siamo divertite davvero tanto anche se, non pensavo, è davvero stancante..casa da pulire, i bambini agitati ed entusiasti di tutto quel movimento in casa, le ricette da preparare e la luce giusta da trovare ed in più una giornata molto molto calda, ma a servizio terminato ci siamo ritrovati tutti intorno al tavolo con un bel bicchiere di vino, occhi stanchi e sorrisi soddisfatti.
Non è il mio mestiere la "mise en place", ho unito la passione della cucina, l'amore per la casa e .. quattro occhi da arredatrice, Alma oltre ad essere una cara amica con l'hobby della fotografia, è una arredatrice, e senza di lei non sarei riuscita ad organizzare tutto.
E' la prima volta per entrambe e sicuramente dobbiamo migliorare, ma ci è piaciuto talmente tanto che ...ci saranno molte tavole!
Una bella cena con i nuovi prodotti che la stagione ci riserva. Sono tanti e possiamo gustarli solo per poche settimane,  prodotti di stagione, dall'antipasto al dessert.
Con questo menù organizziamo un'apparecchiatura, per i nostri ospiti o per una serata a due, senza formalità,  per condividere un momento piacevole.

una casa su misura: la tavola autunnale

La tovaglia
L'autunno ci porta in tavola nuovi colori, i colori caldi della terra rosso, arancione, marrone, in tutte le loro sfumature. Finalmente possiamo raccogliere i doni della terra e gli alberi ci offrono i loro frutti, è la stagione più proficua e non la stagione di decadimento.
Con tutti questi colori che ritroviamo (radicchio, zucca, cavoli, melograni, castagne, noci ecc..) la tovaglia dovrà avere colori neutri come il panna, il beige, o il bianco sporco e tessuti naturali e materici, come cotone e lino. Spazio alla semplicità!
I tovaglioli
Evitiamo di usare i tovaglioli di carta, se la tovaglia non ha i "suoi" tovaglioli, potete metterne altri di colore diverso ma stesso tessuto, ad esempio con una tovaglia panna vanno benissimo dei tovaglioli color noce o marrone o anche rosa antico, l'importante è che rimangano nello stesso stile.
Il tovagliolo si piega molto semplicemente a triangolo o a rettangolo senza creare strane forme dentro i bicchieri.
Le posate
Se avete delle belle posate in argento non eccessivamente lavorate, tiratele fuori, faranno un bel contrasto senza mettere nessuno in imbarazzo dalla posateria. Sarà il vostro tocco chic!
In generale evitate quelle plastificate, ma puntate su quelle semplici, magari in acciaio non lucido. 
Ma non sbagliamo ordine, a sinistra del piatto andranno le forchette o la forchetta, a destra del piatto il coltello con la lama rivolta verso il piatto e in esterno il cucchiaio se occorre.
I piatti
Piatto piano, piatto fondo, piattino da dessert o da antipasto, sottopiatto.
Se avete dei sottopiatti è ora di usarli, se non fanno parte del servizio di piatti non c'è problema, come per i tovaglioli andate a contrasto rimanendo sempre sui toni della tovaglia e dei tovaglioli. Vanno bene, da riutilizzare in ogni occasione, in vetro battuto ma trasparente, sono senza stagione!
I piatti dovranno essere semplici per far risaltare la pietanza servita.
Se avete deciso di portate in tavola la pietanza su vassoio in modo che ogni commensale si serva da se, allora andrà posizionato il piatto fondo, come in questo caso.
Se invece preferite servirle gia  impiattate , allora in tavola ci sarà solo il sottopiatto ed un piattino da usare per l'antipasto.
I bicchieri
Calice per il vino, se è previsto, e il bicchiere dell'acqua vanno posti a destra sopra il coltello.
Vetro trasparente con qualche lavorazione, richiamerà la posateria in argento senza però eccedere nel servizio.
Vino, acqua, pane 
Rimanendo sull'informale il vino si può portare a tavola nella bottiglia, a meno che non volete sfoggiare un vino di riserva o particolarmente pregiato che deve ossigenare, allora un decanter sarà necessario.
L'acqua invece la mettiamo in una brocca molto semplice vetro o ceramica se è nello stile dei piatti.
Il pane già tagliato nel cestino apposito che è sempre bene avere in casa anche se quotidianamente non lo usate.
Centrotavola
Con una tavola così il centrotavola non può che essere un bel cestino con  frutta secca di stagione, noci, nocciole, melagrano e castagne.
Semplice e commestibile! non troppo imponente,  non deve interferire con la convivialità del pasto.
una casa su misura: la tavola autunnale

una casa su misura: la tavola autunnale

una casa su misura: la tavola autunnale

una casa su misura: la tavola autunnale

una casa su misura: la tavola autunnale


una casa su misura: la tavola autunnale

una casa su misura: la tavola autunnale
Seguite sempre i vostri gusti e lo stile di casa vostra senza strafare, perchè come dice la mitica Csaba "troppe posate e troppi bicchieri non fanno "stile" ma solo "pretesto", che è il primo passo falso verso l'inappropriato"

E i bambini?


una casa su misura: la tavola autunnale

una casa su misura: la tavola autunnale

Con questo menù  mangeranno tutto..more or less..e la semplicità della tavola accoglie anche i più piccoli senza l'ingombro di mille accessori.
Loro vengono sempre al primo posto in tutto e per tutto, quindi la tavola dovrà sempre accoglierli.

Buon Autunno..godetevelo!
Silvia


Collaborazioni: Alma Nardi  & Terra Umbra
Concept by Silvia Di Gioia. Photo by Alma Nardi. Don't copy or use whitout permission

2 commenti:

  1. Questo post è veramente favoloso..e le foto sono bellissime!!! Good job!!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ale!!!
      Allora siamo state promosse? :)

      Elimina

commenta il post

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+