Google+

Post in evidenza

Come progettare la cucina

Moderne, minimal, classiche, in muratura, country, shabby... In legno, in acciaio, laccate, in pvc, in vetro..c'è da perdere la testa...

26 novembre 2013

Cottura al Cartoccio

Questo tipo di cottura fa parte della categoria "salutari", a meno che non rimpinzate il cartoccio di lardo e allora avanti tutta!
Unisce alla ricchezza della cottura al forno, i vantaggi della cottura al vapore ed è perfetto per mantenere intatti i sapori e i nutrienti, cottura adatta a tutta la famiglia, da 0 a 100 anni e sopratutto aiuta a non sporcare il forno, vantaggio che metterei sul podio!
Si tratta chiudere l'alimento all'interno di un "cartoccio" ora vi spiego come.
Cosa si può cuocere al cartoccio?
Tutto.
Carne, pesce, verdure, pasta e frutta
Con cosa si fa il cartoccio?
carta forno la più usata e la migliore, ma anche carta d'alluminio e sul mercato da qualche anno esistono dei sacchetti trasparenti fatti con una apposita plastica alimentare che resiste fino a 200°
Come si fa?
Preparare un foglio di carta (o più fogli) , che sia più lungo e più largo dell'alimento da cuocere, come se doveste fare un pacchetto regalo.
Mettete al centro l'alimento e conditelo come da ricetta, senza eccedere con olio e liquidi se non necessario.
Ripiegate i lembi sopra l'alimento e uniteli facendo in modo che non possa fuoriuscire aria, usate dello spago se preferite creando un vero sacchetto.
Ora ponete in una teglia e cuocete in forno con temperatura intorno ai 200°
A cottura ultimata non aprite subito il cartoccio ma aspettate qualche minuto altrimenti il vapore vi ustionerà!!!!
una casa su misura per loro!una casa su misura per loro
Consigli e suggerimenti
Una parte di liquido deve essere sempre presente, se si cucinano pesci i carni o comunque alimenti con poca acqua.
Per le verdure ad esempio, che  in cottura eliminano la loro acqua non ci sarebbe bisogno, ma nel dubbio mettetelo.
Vanno bene acqua, vino, brodo o sughetti in genere.
Il liquido serve a non far seccare troppo l'alimento in cottura e aiuta a creare vapore.

Silvia


Nessun commento:

Posta un commento

commenta il post

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+