Google+

Post in evidenza

Come progettare la cucina

Moderne, minimal, classiche, in muratura, country, shabby... In legno, in acciaio, laccate, in pvc, in vetro..c'è da perdere la testa...

26 novembre 2014

Ispirazione di Natale # Calendario dell'Avvento #

Che piacere quando vado nei negozi e alla radio ci sono (già) le canzoni  di Natale, ormai manca un mese e il countdown è iniziato eeee, mancano davvero pochi giorni per comperare o meglio, creare, il calendario dell'Avvento che parte dal 1 Dicembre.
Il calendario non è un piacere solo per i più piccoli, ma anche per i grandi..un dolcetto, una frase, un piccolo dono, un'azione da fare..può essere qualsiasi cosa che scopriamo giorno dopo giorno in attesa del Natale..e può essere fatto con ogni cosa e di ogni forma, certo è che se lo fate per i piccini, le frasi proprio le eviterei.
Ho scelto 12 di calendari davvero creativi a cui potersi ispirare.


Sulla mia pagina di Pinterest trovate tante altre idee per questo Natale 2014 e non solo.

E voi? l'avete gia fatto il calendario? 
A presto con altre ispirazioni di Natale

Dimenticavo.....tornate indietro e ascoltate questa mentre ri-guardate le immagini!


Silvia

fonti : Pinterest   

25 novembre 2014

Biscotti golosissimi e sanissimi:Ciocco-Cereali


Una ricettina davvero golosa e secondo me, profuma proprio di feste!
Quest'estate, ho fatto per un mese una dieta un pò strana, divisa in fasi, cucini sempre e mangi davvero tanto e perdi non tanto i kg, ma tanti cm. ok sembro una pubblicità dimagrante.
C'è il trucco ovviamente, questa dieta  ha tanti cibi proibiti,  che durante le fasi devi proprio scordarti.
Tra questi cibi, c'è:
caffè e tutte le bevande che contengono caffeina o teina, 
zucchero sotto tutte le forme, puoi usare solo stevia e xilitolo, che dolcificano troppo ma non allo stesso modo..ti abitui se devi ma poi basta. 
mais e derivati (molti di voi non avranno fatto caso che anche nel semplice lievito per dolci c'è amido di mais, quindi la cosa non è per niente semplice)
patate, alcol, frutta essiccata, tutti i latticini (il dolore più grande) e il frumento!!!!
Una gran fatica seguirla, una noia dopo le prime due settimane, della serie chi me l'ha fatto fare...
Però qualcosa di buono ne è venuto fuori. 
Finito il mio primo e unico ciclo, da allora non bevo più caffè, e la cosa mi ha totalmente liberato dal mal di testa, cerco di evitare la farina di frumento così ho scoperto come usare i tanti cereali alternativi come il farro, avena, segale, quinoa, miglio ecc..evito lo zucchero raffinato, uso solo zucchero di canna e di canna integrale oppure i dolcificanti naturali, il mio preferito è lo sciroppo d'acero.
Quindi questi biscotti sono un'esperimento, ben riuscito direi, tenendo più o meno fede, alle regole generali di questa dieta.


INGREDIENTI
2 uova
300 gr di farina di farro e avena (potete fare metà e metà o tutto farro)
180 gr di zucchero di canna integrale
3 cucchiai di fiocchi d'avena
1 cucchiaino di cacao amaro
50 gr di cioccolato fondente amaro
un pizzico di sale
la punta di un cucchiaino di lievito 
Aroma a scelta tra:
cannella
spezie (pepe e chiodi di garofano) 
arancia


PREPARAZIONE
Con lo sbattitore montate le uova finchè non diventano chiare e spumose, ci vorranno 5-7 minuti, aggiungete poi lo zucchero poco alla volta sempre continuando a sbattere. 
Se usate un'aroma liquido unitelo adesso se usate un'aroma in polvere unitelo alle farine.
Nel frattempo tritate con il coltello il cioccolato e mettetelo in frigo.
Ora unite le farine con il cacao, il lievito e il sale e setacciatele, poi  incorporatele alle uova poco alla volta e mescolando lentamente, Quando l'impasto è pronto unite i fiocchi d'avena e il cioccolato. 
L'impasto non è consistente abbastanza da lavorarlo con le mani, quindi per formare i biscotti aiutatevi con la sac a poche oppure con due cucchiai e metteteli direttamente in una teglia con carta forno.  Fateli tutti uguali..più o meno. 
Cuocete in forno statico a 180° per 2 minuti poi a 150° per 10 minuti.
Quando li togliete saranno ancora morbidi ma si induriranno raffreddandosi.


NOTE: io ho usato l'aroma all'arancia, il pepe non potevo visto che li mangiano anche gli gnomi.
Se non avete la farina di avena potete tritare i fiocchi nel mixer finchè non diventano farina, ci vuole pochissimo tempo. 
Se le uova si montano bene potete non usare il lievito. 


Si  con questa dieta ho perso kg e tanti cm,  altri dovrei perdere, ma per ora non ho voglia di fare nulla tranne che godermi tutte le buone ricette pre festive...in attesa delle festive. 
Dai ne riparliamo a gennaio di diete....forse ;) 

Silvia

19 novembre 2014

Ispirazioni di Natale # l'albero #

Quasi non ci credo, riesco a pubblicare questo post in tempo.
E' pronto già da qualche settimana, ma casa mia è stata presa d'assalto da virus vari che questa volta hanno colpito anche me.
Era tanto tempo che non stavo male, credevo di aver ormai una sorta di immunità materna, ma era solo un'illusione.
Sono stata disarmata da un incredibile mal di testa, così forte da rendere doloroso il solo movimento degli occhi, aggiunto a bruciori di stomaco e sciatica o almeno credo sia sciatica..non ho tempo di indagare.
Insomma è stato difficile anche capire come mettere le gambe per alzarsi dal letto.
Ora è quasi passato, sto molto meglio, non al top ma decisamente meglio, quindi mi riposiziono nella mia mini work-station e completo questo articolo che mi piace da matti.
Era circa metà ottobre, e visto l'avvicinarsi di Halloween i reparti dei negozi si iniziavano a riempire di mostri vari..ma..c'è un ma...in fondo in fondo al negozio c'era del movimento. 
Stavano risistemando tutte le corsie, di nascosto....ma i,  che non sono curiosa per niente, ho allungato il collo e....ta-daaa: festoni rossi e oro, alberelli, muschio, capanna di legno, stelle, palle e palline..
Scusate, ma io ancora devo fare il cambio stagione, come è possibile che sia già Natale?
E' brutto da dirsi, ma si sa, è un vero e proprio business e come tale deve giocare in anticipo, ormai sono due anni che già ad ottobre (tempo ancora di vino novello e castagne) i supermercati e le grandi catene di casalinghi e bricolage, iniziano ad esporre i prodotti..onestamente non è che mi dispiaccia tanto.
Io amo il Natale, il freddo, i pomeriggi davanti al camino, la speranza che arrivi la neve, gli odori e le musiche..quindi appena mi sono sentita in tema, ho iniziato a farmi un'idea delle tendenze di questo Natale 2014. 
Craft, creatività e originalità.
Non importa come sia l'albero, piccolo o grande, colorato o monocromatico, secondo me senza non è Natale.
Lasciatevi ispirare da queste immagini se volete qualcosa di diverso dal classico albero.


Presto con nuove ispirazioni di Natale

Silvia



fonti: Pinterest


16 novembre 2014

A Parigi: la trasformazione di un micro-appartamento di 8mq


Questa ragazza ha un appartamento, no termine errato, ha un vano di appena 8mq, che ha trasformato in appartamento.
Dal cappello magico dell'architetto esce fuori (sempre) un armadio a muro che nasconde ogni sorta di servizio.
Eh si perchè, un buon armadio ,studiato a dovere, ti risolve il progetto.


In questo caso l'armadio nasconde davvero tutto: letto, armadio, libreria, tavolo e sedie e bagno..
Ante scorrevoli ed estraibili riescono a far diventare questo vano, un micro appartamento vivibile..sempre se non soffri di vertigini e/o claustrofobia.










.......Taaaaaaac! 



Silvia

12 novembre 2014

Nuove collaborazioni: TUTTOFERRAMENTA

Una CasaSuMisura...cresce, e lo faccio anche grazie alle collaborazioni.
La nuova entrata è il sito "TUTTOFERRAMENTA"
Non pensavo che un sito di e-commerce di ferramenta potesse essere così fresco, giovane e pieno di spunti.
Tantissimi marchi prestigiosi tra cui scegliere il prodotto giusto ..bè... io me ne sono innamorata.
Per i miei clienti e per i miei progetti..quelli homemade, perchè ormai avrete capito, a casa mia i mobili vecchi non si buttano ma si riportano ad un nuovo splendore.

Vi mostro alcuni prodotti che ho scelto..mi sono subito piaciuti!

Piastrelle artigianali in metallo e già ho qualche idea...davvero particolari e uniche!
Il battiscopa filomuro, secondo me, è uno dei prodotti che "come mai non ci avevamo pensato prima". Non solo per le case moderne, ha tante finiture quindi è l'ideale per ogni tipo di arredamento, pulito e igenico, ci voleva proprio!
I pallet!!!!! eh si, quanti progetti avete visto in giro per la rete con i pallet (anche qui da me) ? non ve li sto nemmeno a raccontare ma..ecco qua, pallet belli e nuovi trasformabili in qualsiasi cosa, davvero qualsiasi!
Poi non mancano tutti gli accessori per rendere una cucina, La cucina.
Questo cestello sottopensile è davvero innovativo! Lo adoro!!
E che dire del cassetto con le "ali" per guadagnare spazio?
Bè mi fermo sennò quante ne avrei da dire..


E per i miei lavoretti in casa, tanti piccoli oggetti quasi introvabili altrove.
Come questi meravigliosi pomelli in ceramica, perfetti anche per il mobile nella camera dei bambini ma non solo, ce ne sono di ogni tipo, per ogni gusto, per tutti gli stili..


La collaborazione è iniziata e sono davvero entusiasta!
A presto con


Silvia


10 novembre 2014

Una CasaSuMisura..per Voi: la zona giorno di Stefania e Ivan

Finalmente riesco a pubblicare questo progetto di un'open space (living + cucina) in stile contemporaneo per la casa nuova di Stefania e Ivan,
"Ciao Silvia,
 la mia futura casa è in costruzione e come potrai immaginare sto impazzendo...
..Mentre cercavo alcune informazioni mi sono imbattuta nel tuo blog 
e l'ho trovato subito molto interessante...spero potrai aiutarmi...
Sono in difficoltà nell'arredamento della cucina e del salotto...
Della cucina ti invio una piantina, una foto del 
modello che abbiamo scelto (moderno ma non troppo futuristico) e una
bozza che ha realizzato il venditore del mobilificio (dove la stanza non è proprio 
esatta)......
.......La stanza avrà in corrispondenza della scala una porta per accedere nel 
sottoscala........
......Mi piacerebbe che la cucina avesse un'isola o penisola, senza però rinunciare 
ad un tavolo....
....Per il salotto il problema è la presenza di un pilastro vicino alla scala 
come potrai notare e la predisposizione per il camino.
Intanto ti ringrazio tantissimo.
Buona giornata
Stefania"







E' normale, quando si ha una casa nuova ancora in costruzione è come trovarsi davanti ad un foglio bianco e non sapere da dove iniziare. Dopo aver chiaccherato con Stefania e Ivan, siamo arrivati, alla soluzione ideale per le loro esigenze e gusti.
Ecco alcune immagini del progetto.

IL PROGETTO

L'ambiente è stato studiato in modo da avere 5 zone separate in un'unico ambiente.
La prima zona è quella dell'ingresso che deve accogliere in casa, ma deve essere libero e definito.
La seconda è la zona living/relax, intima e accogliente anche se aperta, in cui non dovrebbe esserci mai un passaggio obbligato davanti alla zona delle sedute.
La terza è la cucina, grande e moderna, spaziosa e con tutti i confort.
La quarta è il sottoscala, non solo ripostiglio ma prolungamento della cucina stessa.
La quinta è la zona pranzo, luminosa ma riservata.


Entrando in casa, si ha subito la visuale della zona living, ma i percorsi sono ben definiti grazie alla posizione del divano e alla consolle posizionata dietro di esso. 
Le scale vengono mascherate con un gioco geometrico ( che riprende il mobile tv) che fanno passare la luce e definiscono in maniera chiara la zona relax. 
Il mobile tv, Air della Lago, divide dalla cucina senza ostacolarne troppo la visuale con le sue linee pulite e geometriche e il perfetto gioco di trasparenze. 



La grande cucina, con penisola operativa e banco snack, nei colori caldi del legno in contrasto con il nero deciso degli elementi come top in quarzo e pensili. Modernità e calore.
L'ingresso al sottoscala si integra nella cucina, con una porta a filo muro dipinta con pittura ad effetto lavagna che sdrammatizza l'eleganza e la forte presenza del nero.
Il sottoscala infatti è stato portato avanti per avere una zona ad accesso immediato dove, grazie ad una parete attrezzata con mensole, diventa dispensa.
La cucina ingloba anche il mobile Tv grazie a delle mensole sagomate su misura, sempre in legno.

La zona pranzo è di comodo accesso dalla cucina, riservata e luminosissima. 
Arredata in modo essenziale, quasi scarno,  per dare risalto al design del  tavolo di Alvar  Aalto.
Accoglie da 4 a 10 persone comodamente.




In tutto l'ambiente c'è un gioco di contrasto tra
materie naturali in finiture moderne su disegni geometrici ben definiti.
Toni pacati  e luminosi, spezzati dall'importante ed elegante nero.





Se vuoi un  progetto personalizzato, vai sulla pagina arredamento del blog e scopri com'è semplice averlo!

Silvia

Immagini e Concept by Silvia Di Gioia.Don't copy or use whitout permission

4 novembre 2014

fagottini mele e cannella


E autunno sia, con i suoi colori e sapori.
Una merenda veloce o amici per l'ora del caffè all'ultima ora, questi fagottini li conosciamo tutti e sono facili, veloci e tanto autunnali con il loro ripieno di Mele e  Cannella!


INGREDIENTI
1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare 
1 mela grande o due piccole
3 cucchiai di uvetta
il succo di mezzo limone
3 cucchiai di zucchero di canna
1 cucchiaino di cannella

PROCEDIMENTO
Si inizia con prepare il ripieno mettendo in una padella antiaderente, le mele tagliate a tocchetti, con zucchero e limone. 
Quando lo zucchero si è quasi sciolto aggiungere cannella e uvetta.
Far cuocere qualche minuto o finchè le mele non saranno un pò appassite. 
Se si asciugasse troppo, aggiungere poca acqua.
Ora mettete da parte a far raffreddare.
Nel frattempo accendete il forno a 220° e tirate fuori dal frigo la sfoglia.
Tagliatela in 6 parti uguali (se ne fate di più verranno troppo piccole).
Prendete un rettangolo ricavato e su metà di esso, fate tre incisioni con il coltello (io ho usato la rotella per pizza che va benissimo).
Nell'altra metà adagiate un pò di composto intiepidito.
Richiudete i fagottini e fate aderire bene i lembi, spennellate con del latte (qualsiasi tipo di latte) o bianco d'uovo.
Infornate in forno caldo e abbassate subito la temperatura a 200°, fate cuocere per 10/15 minuti.

Semplicissime no? 

Silvia

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Google+